Copyright ® Massimo Gregori Grgič
Soluzione di giustizia In un'Italia di pura fantasia l'apparato della giustizia penale non  funziona. A causa di irregolarità formali, cavilli legali e storture  del sistema, lascia in libertà i peggiori delinquenti. Una situazione  che porta alla nascita di una struttura segreta e illegale,  paradossalmente composta da persone appartenenti alle istituzioni di  giustizia: carabinieri, poliziotti, finanzieri, giudici.  Un'organizzazione che provvede, in modo irrituale, spiccio e crudele a  colmare le lacune di uno Stato che si dimostra protervo con gli umili  e servile con i potenti.  
seguimi su: